News
REGOLAMENTO DI TRASPORTO

REGOLAMENTO DI TRASPORTO

Disposizioni per i viaggiatori  

1.     Gli utenti sono tenuti, prima di accedere agli impianti di risalita, a munirsi di valido ed idoneo titolo per la fruizione degli impianti stessi.

2.     Il comportamento degli utenti nell’utilizzo degli impianti di risalita deve comunque essere improntato alla correttezza, in modo da evitare qualunque situazione di pericolo o di turbativa al regolare funzionamento del servizio.

3.     Gli utenti sono tenuti a rispettare i regolamenti particolari che disciplinano l’utilizzo degli impianti e le relative prescrizioni dei titolari, prescrizioni che devono essere adeguatamente pubblicizzate.

 

Modalità per il viaggio:

i viaggiatori, in relazione alla peculiarità del sistema di trasporto, per cui risulta necessaria la collaborazione attiva dell’utente, devono uniformarsi strettamente agli obblighi ed ai divieti resi manifesti con appositi avvisi dell’azienda esercente e devono comportarsi in maniera da non arrecare pericolo ad altre persone o danni alle attrezzature dell’impianto;

il trasporto sulle seggiovie dei bambini non accompagnati è consentito solo nel caso in cui questi abbiano altezza non inferiore a Mt. 1,25. I bambini di altezza inferiore a mt. 1,25 per poter viaggiare non accompagnati sulle seggiovie, debbono dimostrare di aver compiuto gli 8 anni di età.

I viaggiatori devono seguire i percorsi espressamente indicati ed in particolare devono:

-         Alla partenza mettersi nella posizione indicata sulla banchina di imbarco in numero non superiore a quello consentito dal veicolo;

-         Subito dopo l’imbarco, per le seggiovie, abbassare la barra di chiusura del veicolo; nel caso in per tale manovra il viaggiatore richieda la collaborazione del personale addetto, quest’ultimo dovrà agevolare l’operazione; per impianti tipo Telecabina, i passeggeri devono posizionarsi seduti, nei posti individuati all’interno della cabina e se in piedi appoggiarsi agli appositi mancorrenti o maniglioni.

-         In linea mantenere nel veicolo la posizione corretta vigilando sull’eventuale proprio bagaglio e, se presenti, sulla posizione degli sci, i quali vanni tenuti, se è seggiovia, paralleli e appoggiati sul poggiasci;

-         Prima dello sbarco, se seggiovia, aprire la sbarra di chiusura del veicolo solamente in corrispondenza dell’apposito cartello posto in prossimità della stazione di arrivo.

-         All’arrivo discendere lungo la banchina di sbarco predisposta ed allontanarsi rapidamente lungo il percorso indicato;

-         I viaggiatori devono assumere una posizione sul veicolo tale da evitare che il veicolo si inclini eccessivamente.

Ai viaggiatori è vietato:

-         Accedere all’impianto, e in particolare, salire sul veicolo in assenza del personale addetto;

-         Seguire percorsi non prestabiliti nelle stazioni e manomettere qualsiasi dispositivo dell’impianto;

-         Sostare inutilmente o attraversare le banchine e le piste di allontanamento degli sciatori;

-         Provocare in qualsiasi modo oscillazioni dei veicoli in linea;

-         Aprire in linea la barra di chiusura dei veicoli; negli impianti dotati di cabine, manomettere o tentare di aprire le ante delle porte durante il viaggio;

-         Far sporgere o gettare oggetti di qualsiasi tipo fuori dal veicolo;

-         Fumare nelle stazioni o durante il viaggio.

Nel caso in cui le stazioni venissero trovate incustodite dal personale addetto, è assolutamente vietato ai viaggiatori entrare nei piazzali ed avvicinarsi ai veicoli in moto, e tanto meno salirvi, in quanto la manovra è pericolosa e comporta il rischio di restare fermi in linea sui veicoli.

Sono esclusi dal trasporto i viaggiatori che si trovano palesemente in stato di ubriachezza, quelli non sufficientemente protetti in relazione alle condizioni climatiche ambientali, quelli portanti oggetti che impediscono un’agevole salita sui veicoli, nonché quelli che per il loro stato o il loro comportamento possano pregiudicare la sicurezza, disturbare i viaggiatori e turbare l’ordine pubblico.

4.     Le violazioni delle prescrizioni sull’utilizzo degli impianti, sono punite con le sanzioni e con le modalità previste dal D.P.R.  11 LUGLIO 1980 n° 753 recante “nuove norme in materia di polizia, sicurezza e regolarità dell’esercizio delle ferrovie e degli altri servizi di trasporto”, al quale il presente regolamento fa espresso riferimento.

 


MMI

10-11-2016